Il mondo che cambia

Siamo dunque alle finali dei due massimi campionati di pallanuoto italiani. Quella maschile è quella che tutti immaginavano da prima ancora che il campionato iniziasse: Recco e Brescia si affronteranno per il terzo anno consecutivo, rispetto allo scorso campionato cambia solo la sequenza degli incontri (quest’anno l’eventuale bella sarà in casa della banda Porzio). Per i liguri è la nona finale consecutiva (con l’obiettivo di eguagliare il filotto degli anni 1964-72) e la dodicesima negli ultimi tredici anni, per i lombardi il conteggio dice terzo tentativo di fila per provare a bissare lo storico successo del 2003 (inutile aggiungere che una finale al meglio delle cinque partite darebbe loro qualche possibilità in più, ma è vecchia storia).

La finale femminile invece è probabilmente la più grande rivoluzione da quando esiste un campionato in rosa in Italia (escludendo i due titoli assegnati con la formula della Final Four che per le caratteristiche della formula fanno storia a sé): per la prima volta non solo non vanno in finale le due squadre più accreditate dai pronostici (Orizzonte e Rapallo), ma addirittura si affronteranno due formazioni entrambe al di sopra della Linea Gotica: Imperia e Padova. Dopo gli anni dell’interminabile monologo catanese il titolo italiano prenderà per la terza volta consecutiva la via del nord, e chiunque vinca farà il suo esordio nell’albo d’oro della manifestazione. Nel consueto mare di polemiche e recriminazioni che circondano la A1 femminile, questo spostamento del baricentro merita di essere considerato come una svolta interessante verso un campionato meno scontato e più interessante. Sperando ovviamente che di questo si tratti, e non di un semplice passaggio da un’egemonia all’altra.

Vuoi dire la tua?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...