Tutto il mondo è paese?

RugbyNel mondo della pallanuoto periodicamente spunta fuori il confronto col rugby, preso come esempio di sport che ha saputo conquistare visibilità  e popolarità pur avendo vinto niente più che qualche partita (“e a noi con tutti i titoli che abbiano vinto non ci considera nessuno…”). Poi succede che uno capita su Rugby 1823, trova questo articolo a firma di Duccio Fumero e legge cose non dissimili dai mantra che andiamo ripetendo da anni. Curioso, vero?

EDIT: quel vulcano vivente di Edoardo Osti mi ricorda che anche lui aveva trattato l’argomento un annetto fa. Il che mi consola, vuol dire che non sono l’unico a porsi domande che vanno oltre la semplice lamentatio.

2 pensieri riguardo “Tutto il mondo è paese?

    1. Link aggiunto all’articolo🙂 Che ne penso? Che probabilmente la nostra sindrome di Calimero ci fa vedere sempre l’erba del vicino più verde perdendo di vista una giusta prospettiva delle cose. E che se riuscissimo a focalizzarci un po’ di più sulla corretta prospettiva probabilmente riusciremmo ad essere più obiettivi nell’affrontare e sperabilmente risolvere i tanto problemi che toccano lo sport italiano (perché alla fine le magagne sono ovunque e spesso sono le stesse, c’è solo chi ha un tappeto più grande per nascondercele sotto).

Vuoi dire la tua?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...