Se il buongiorno si vede dal mattino…

Botte da orbi
Limpide fasi di gioco ai due metri

Pro Recco-AN Brescia di venerdì scorso. Meno male che non era un incontro rilevante ai fini della classifica. C’è chi la ha definita una bella partita; ora, non vorrei passare per fine esteta (quale non sono) o per schizzinoso (idem), ma fra tanti aggettivi che mi vengono in mente per definirla, “bella” è proprio l’ultimo che mi verrebbe in mente. E’ stata una partita tesa, nervosa, intensa, spezzettata, combattuta, caotica, con un punteggio da anni ’70. Bella, mi spiace, proprio no. Faccio parecchia fatica a considerare “belli” il pressing a metà vasca, le mani in faccia e la maggior parte delle cose viste in acqua. Specchio del resto abbastanza fedele, ahimè, di quel che passa il convento in questa fase storica del nostro sport. E come dicevo, meno male che non contava per la classifica dato che, con tutto il rispetto, il Nervi vincente a Brescia all’ultima giornata mi parrebbe da Ufficio Inchieste. Se dobbiamo considerarlo come un antipasto della probabile finale scudetto, mi domando cosa potremo mai attenderci a metà maggio…

Vuoi dire la tua?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...