Note a margine

Ora che abbiamo qualche dettaglio in più sull’ affaire Volpi-Pro Recco, un paio di considerazioni al volo.

-solo io ho notato nell’intervista apparsa sul Secolo XIX (che potete leggere integralmente qui) che ad un certo punto il tono ritorna ad essere quello di chi ha il timone in mano? Riflesso condizionato o indizio di un disimpegno meno netto di quanto annunciato?

-la RN Camogli, che nella vicenda è coinvolta ufficialmente per il tramite della Scuola Levante (e ufficiosamente in prima persona), rilascia un comunicato in cui senza tanti giri di parole si dice alla FIN “o ci aiutate o non ci iscriviamo al campionato”. Ecco che il principale argomento portato a sostegno della fusione (garantire la sopravvivenza delle società) viene clamorosamente smentito dai fatti: in condizioni normali i cugini avrebbero solo avuto di che sbizzarrirsi con gli sfottò, e ora invece si ritrovano trascinati a fondo da quella che sembrava/doveva/voleva essere la loro scialuppa, e non hanno proprio nulla da ridere. Chissà se quelli che proprio da lì spingevano tanto per arrivare alla fusione sono ancora della stessa idea…

-La FIN non resiste alla sindrome del comunicato (il terzo in una settimana) e pubblica sul suo sito alcune precisazioni. Insomma, finisce tutto in caciara. Tutto molto italiano, direbbe Stanis La Rochelle…

Vuoi dire la tua?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...