Pochi intimi

Spesso ci si lamenta, a ragione, della scarsa frequentazione delle piscine italiane. Una Final Four europea dovrebbe essere un’occasione da piscina piena ovunque la si giochi, uno pensa. E invece a Kirishi la tribuna si svuota dopo la prima partita, che ha visto la squadra di casa battuta dalle greche del Vouliagmeni, e il derby italiano Orizzonte-Pro Recco si disputa nel vuoto cosmico. I russi si sono così persi una bella partita e un’occasione per mostrarsi pubblico sportivo e interessato. Si spera che la finale di domani non subisca la stessa deprimente sorte…

Ah, giusto, la partita: 14-6 per le nostre, sempre al comando a parte il 3-3 iniziale, gran difesa, una prestazione incoraggiante. La finale se la meritano tutta, e non diciamo altro.

Aggiornamento: al momento in cui scrivo (le 23.50) la LEN non si è ancora degnata di pubblicare i risultati della giornata sul suo sito. Non dico uno speciale di 40 pagine, ma i semplici risultati.  Sempre meglio…

Vuoi dire la tua?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...